Guida al prestito Cassa Geometri cessione del quinto della pensione
Articolo a cura di
Foto profilo di Admin Tipresto
Admin Tipresto
Pubblicato il: 15/11/2021
Tempo di lettura: 4 minuti
Condividi l'articolo

Guida al prestito Cassa Geometri cessione del quinto della pensione

Attiva dal 1955, la Cassa Italiana di Previdenza e Assistenza dei Geometri liberi professionisti (CIPAG) è l’ente di previdenza e assistenza cui fanno riferimento i geometri iscritti all'albo professionale e che sono attivi nell’esercizio della libera professione. Oltre all’erogazione di trattamenti previdenziali e prestazioni assistenziali, si occupa di fornire agevolazioni agli iscritti sotto diversi punti di vista, tra cui l’accesso al credito. Merito principalmente del prestito Cassa Geometri su cessione del quinto della pensione.

L’opportunità di ottenere un finanziamento in convenzione (conseguenza dell’accordo sottoscritto dall’ente previdenziale e UniCredit Spa) è rivolta a pensionati e pensionandi. Soggetti che possono ottenere importi anche elevati con un piano di rimborso che si estende fino a 120 mesi.

Due vantaggi che sono strettamente legati alla natura di cessione del quinto del finanziamento. Sì, perché è la normativa in materia di cessione del quinto della pensione a consentire il rimborso delle somme per un massimo di 10 anni. Nonché a prevedere l’erogazione di somme piuttosto elevate per un prestito privo di garanzie ipotecarie. Nello specifico, il prestito Cassa Geometri può arrivare a 69.000 euro. Ma a quali condizioni è possibile ottenerlo?

 

 

 

 

Requisiti e condizioni della proposta Cassa Geometri prestiti cessione del quinto

Sono le condizioni fissate dagli accordi di Cassa Geometri convenzioni a stabilire la platea dei beneficiari dei finanziamenti geometri su cessione del quinto della pensione. Prestiti che sono accessibili a pensionandi, ovvero iscritti all’ente che hanno diritto alla pensione ma devono regolarizzare delle morosità, e titolari di trattamenti pensionistici erogati dall’ente.

A tal proposito, è necessario ricordare che CIPAG contempla diverse forme di pensione:

  • pensione di vecchiaia;
  • pensione di anzianità;
  • trattamenti previdenziali di inabilità e invalidità;
  • pensione di reversibilità;
  • pensione indiretta.

La titolarità di un trattamento pensionistico CIPAG e lo status di pensionando non sono però gli unici requisiti necessari per l’accesso al credito. Per ottenere il prestito Cassa Geometri è richiesto anche il rispetto di un requisito anagrafico: il beneficiario non può avere più di 85 anni alla data fissata per la scadenza del piano di rimborso.

Trattandosi di una cessione del quinto, il prestito agevolato CIPAG non prevede la presentazione di ulteriori garanzie oltre alla pensione. È da questa infatti che la rata mensile viene detratta, con una decurtazione alla fonte ad opera dell’ente previdenziale. Una pratica che presenta diversi vantaggi, primo su tutti la praticità.

Come si evince facilmente dal nome del prodotto, la rata mensile non può superare la quinta parte della pensione. La quota cedibile (importo corrispondente alla rata massima) è calcolata considerando il trattamento previdenziale al netto delle trattenute e nel rispetto della salvaguardia della pensione minima.

Il tasso di interesse è fisso, ma la sua entità varia in funzione del profilo del richiedente e delle caratteristiche del prestito (durata, importo, eccetera). Mentre per il piano di rimborso è stabilita una durata minima di 24 mesi.

Quanto alla copertura assicurativa sul rischio vita prevista per legge, con il prestito Cassa Geometri su cessione del quinto della pensione, i costi sono a carico della banca. 

Come trovare i migliori finanziamenti geometri cessione del quinto

Il prestito Cassa Geometri presenta senza dubbio diversi vantaggi per il beneficiario, ma non va considerato come l’unica opzione di accesso al credito da parte di un pensionato CIPAG.

I titolari di trattamenti pensionistici possono facilmente ottenere prestiti su cessione del quinto della pensione rivolgendosi ai vari istituti di credito che popolano il mercato. Una platea di operatori che, anche in virtù della concorrenza, potrebbe applicare condizioni persino più vantaggiose rispetto a quelle assicurate dalla convenzione.

Senza dimenticare che di frequente i professionisti a riposo percepiscono sia la pensione erogata dalla cassa previdenziale di riferimento (in questo caso CIPAG) sia la pensione Inps. E quest’ultima apre ad una vasta gamma di possibilità in materia di cessione del quinto. L’Istituto nazionale di previdenza sociale ha disposto convenzioni con molte banche e società finanziarie, che oltre a garantire condizioni di rimborso vantaggiose prevedono solitamente tempi di erogazione rapidi.

Chiaramente orientarsi può diventare difficile. Come avere la certezza di fare la scelta giusta? Rivolgendosi ad un esperto del settore dei prestiti, capace di analizzare nel dettaglio ogni offerta di finanziamento e comprenderne l’adeguatezza rispetto alle esigenze del pensionato. Un lavoro che solo un consulente del credito è in grado di svolgere con professionalità, supportando il contribuente nella selezione del prestito migliore per lui. Ma anche nella raccolta di tutti i documenti necessari per la richiesta. 

Versione beta

© 2021 TiPresto.it | Tutti i diritti riservati | TiPresto.it è un servizio offerto da Conclara Srl Startup Innovativa • Via Bruno Buozzi, 9 - 15121 Alessandria • P.IVA 02655200067

Conclara Srl, in qualità di fornitore di servizi informatici, mediante il sito TiPresto.it, offre a consumatori o aziende in cerca di un prodotto di credito (cd Utenti), la possibilità di entrare in contatto con professionisti del credito abilitati ad operare ed iscritti alla piattaforma (cd Oeratori). Gli Utenti avranno accesso a diversi moduli per tipologia di servizio, attraverso i quali è possibile inviare (gratuitamente e senza impegno), i propri dati per ricevere informazioni sul prodotto di interesse agli Operatori selezionati. Gli Operatori, riceveranno le informazioni raccolte nei moduli e potranno gestirle per entrare in contatto con gli Utenti fornendo loro consulenze, informazioni relative ai prodotti trattati, ed eventualmente preventivi sotto la propria responsabilità e nel pieno rispetto della normativa, mettendo a disposizione tutta la documentazione precontrattuale e contrattuale per permettere la comprensione e le caratteristiche dei prodotti offerti. Ricordiamo che Conclara Srl non è un intermediario finanziario, un ente erogante o un operatore del credito pertanto non è responsabile dei rapporti che intercorrono tra Utenti ed Operatori.