Prestito delega tempistica: quanto serve per richiedere e ottenere il denaro
Articolo a cura di
Foto profilo di Redazione Tipresto
Redazione Tipresto
Pubblicato il: 11/08/2022
Tempo di lettura: 3 minuti
Condividi l'articolo

Prestito delega tempistica: quanto serve per richiedere e ottenere il denaro

Il prestito delega è il finanziamento ideale per chi ha in corso una cessione del quinto e ha bisogno di nuova liquidità. Accessibile senza garanzie ipotecarie né garanti, permette di ottenere somme anche oltre i 30.000 euro. Il rimborso si estende fino a 10 anni, con rate periodiche a cadenza mensile e di importo costante. Quanto alla richiesta, le similitudini con la cessione quinto riguardano anche aspetti come prestito con delega tempistica e documenti per la domanda.

Prima di passare alle questioni puramente tecniche, chiariamo chi può ottenere il prestito con delega. Si tratta di una soluzione preclusa ai pensionati, sia per quanto previsto dalla normativa sia per evitare il rischio di eccessivo indebitamento.

La somma finanziabile viene definita in base all’entità della rata che, come nella cessione del quinto, non può eccedere il 20% della busta paga. A condizione però che le trattenute complessive sullo stipendio non superino il 50% del reddito netto.

Quindi chi, oltre alla cessione del quinto, ha in corso altre trattenute sullo stipendio, difficilmente ottiene la delegazione di pagamento nella misura massima. Anzi, è comune che a quanti si trovano in questa situazione venga rifiutata la richiesta di prestito con delega di pagamento. Ciò accade perché cessione del quinto e trattenute derivanti da pignoramenti dello stipendio sono considerate prioritarie rispetto al prestito delega.

Analogamente, quando a presentare la richiesta di finanziamento è un lavoratore con all’attivo un mutuo o un prestito, oltre alla cessione del quinto, per la valutazione prestito con delega tempistica tende ad allungarsi. E nella peggiore delle ipotesi, si arriva al rifiuto della domanda di finanziamento, con tutte le conseguenze negative del caso. Sì, perché vedersi negare il prestito delega significa da un lato non ottenere la somma desiderata, dall’altro essere segnalati nei database SIC e CRIF per circa 30 giorni.

Sommario

Vuoi chiedere un

Prestito con Delega?

Trova un Consulente

Quali sono i tempi erogazione prestito delega e cosa incide sulle tempistiche di richiesta

Chiarito chi può ottenere il prestito con delegazione di pagamento e le indicazioni in merito a rata massima e durata fornite dalla prestito delega normativa, passiamo alla questione dei tempi. Quanto tempo serve per ottenere una risposta dopo aver presentato domanda di finanziamento?

Una risposta valida in assoluto non esiste perché le procedure di valutazione delle istanze di finanziamento variano per ogni istituto. Ciascuna banca o società finanziaria ha totale discrezione nella definizione dell’iter di valutazione delle domande presentate dai clienti. Anche se generalmente i tempi prestito delega non superano i 10 giorni per l’istruttoria.

Le cose cambiano se prendiamo in considerazione la procedura in termini più ampi. Per il prestito con delega tempistica di erogazione arriva fino a un mese, a partire chiaramente dalla data in cui la domanda è inoltrata corredata di tutta la documentazione richiesta.

A tal proposito è importante che il richiedente presenti tutti documenti utili perché la banca o società finanziaria possa analizzare nei dettagli la situazione. Sono essenziali:

  • un documento di identità;
  • codice fiscale;
  • le ultime due buste paga;
  • il certificato stipendiale.

Se il profilo tracciato dai documenti presentati è coerente con il rimborso della somma richiesta, la banca ha necessità di valutare la stabilità del datore di lavoro. Ecco perché viene richiesta, in un secondo momento, la documentazione attestante la stabilità dell’azienda presso cui è assunto il richiedente.

Quando la situazione dell’azienda non è impeccabile, i tempi prestito delega tendono a dilatarsi. Ciò accade perché la banca o società finanziaria si trova a valutare una lunga lista di variabili prima di prendere una scelta definitiva.

Incidono sui tempi erogazione prestito delega anche eventuali imperfezioni formali nella presentazione della richiesta. Per questo, e per avere la certezza di ottimizzare i tempi, la domanda andrebbe presentata con il supporto di un consulente creditizio.

Scopri ora come ottenere

una Delega di Pagamento.

Trova un Consulente

Versione beta

© 2021 TiPresto.it | Tutti i diritti riservati | TiPresto.it è un servizio offerto da Conclara Srl Startup Innovativa • Via Bruno Buozzi, 9 - 15121 Alessandria • P.IVA 02655200067

Conclara Srl, in qualità di fornitore di servizi informatici, mediante il sito TiPresto.it, offre a consumatori o aziende in cerca di un prodotto di credito (cd Utenti), la possibilità di entrare in contatto con professionisti del credito abilitati ad operare ed iscritti alla piattaforma (cd Oeratori). Gli Utenti avranno accesso a diversi moduli per tipologia di servizio, attraverso i quali è possibile inviare (gratuitamente e senza impegno), i propri dati per ricevere informazioni sul prodotto di interesse agli Operatori selezionati. Gli Operatori, riceveranno le informazioni raccolte nei moduli e potranno gestirle per entrare in contatto con gli Utenti fornendo loro consulenze, informazioni relative ai prodotti trattati, ed eventualmente preventivi sotto la propria responsabilità e nel pieno rispetto della normativa, mettendo a disposizione tutta la documentazione precontrattuale e contrattuale per permettere la comprensione e le caratteristiche dei prodotti offerti. Ricordiamo che Conclara Srl non è un intermediario finanziario, un ente erogante o un operatore del credito pertanto non è responsabile dei rapporti che intercorrono tra Utenti ed Operatori.