Copywriting persuasivo per operatori creditizi
Pubblicato il: 30 giugno, 2023
Tempo di lettura: 3 minuti
1412 visualizzazioni
Condividi l'articolo

Il copywriting: scrivere per coinvolgere, influenzare e vendere

Spesso si pensa che il “cosa” si scrive sia molto più importante del “come” si scrive, ma in realtà non è proprio così e a confermarlo è la storia.
Oggi come oggi essere intermediario del credito o manager nel settore finanziario presuppone un minimo di conoscenza sul come scrivere per vendere e su cosa sia il copywriting.

Sommario

Definizione e storia del copywriting


Il copywriting, la scrittura di testi orientati a obiettivi di marketing, è essenziale per la vendita. È l'arte di utilizzare parole per vendere prodotti o servizi. Nonostante sia stata a lungo ignorata in Italia, negli Stati Uniti l'importanza del copywriting è stata riconosciuta già quasi 200 anni fa. Figure storiche come John E. Power e John E. Kennedy, rispettivamente il primo copywriter e l'innovatore che definì la pubblicità come "vendita su carta", hanno aperto la strada alle tecniche di copywriting moderne.

 

La Metafora del pescatore: comprendere il punto di vista del cliente


Un esempio di un ottimo approccio al copywriting è illustrato da Gary Bencivenga, che suggerisce di pensare come un pesce, non come un pescatore. Questa metafora sottolinea l'importanza di considerare le esigenze, i desideri e le paure del cliente o del collaboratore quando si scrive per vendere. Gli intermediari e le banche che non comunicano efficacemente con la loro rete di vendita spesso perdono l'opportunità di attirare nuovi clienti e collaboratori.

Sei un iscritto OAM?

Affidati a TiPresto per la tua visibilità!

Iscriviti gratis

Conquistare l’Attenzione nel rumore mediatico


Un altro aspetto cruciale del copywriting è conquistare l'attenzione del lettore nel mezzo della confusione informativa. Per fare ciò, è fondamentale comprendere il livello di consapevolezza del lettore e adattare il messaggio di conseguenza. Per esempio, se si parla ad un intermediario del credito, non si dovrebbero spiegare concetti che sono già noti a causa della sua professione, ma piuttosto presupporre la sua conoscenza di tali concetti e costruire un dialogo interessante a partire da lì.

 

Approccio diretto o indiretto?


In base alla consapevolezza dell'interlocutore, si può scegliere tra un approccio diretto o indiretto. Un approccio diretto funziona meglio quando l'interlocutore è già consapevole, mentre un approccio indiretto è più efficace quando l'interlocutore è meno informato o più scettico. L'approccio indiretto richiede un maggiore focus sulle esigenze del lettore, piuttosto che sulla proposta o sull'offerta stessa.

 

Il Potere magnetico di Headline e Lead nel copywriting


Due elementi chiave del copywriting sono la headline e il lead. La headline è il titolo o lo slogan che attira l'attenzione del lettore, mentre il lead comprende le prime 500-800 parole del pezzo che contengono la headline e il testo immediatamente successivo. Il lead è fondamentale per catturare l'interesse del lettore, poiché l'80% del successo di un pezzo dipende dal lead. Avere un lead efficace è quindi essenziale per una comunicazione di successo.

 

Spero di aver stimolato un po' la tua curiosità sull’arte del saper scrivere per vendere, e concludo confidandoti che, per comprendere meglio quanto ho appena spiegato, ti basta curiosare in rete e guardare campagne pubblicitarie di banche e intermediari: tu stesso ti renderai conto che alcune saranno state di successo e altre fallimentari e questo va oltre al pricing e al tipo di prodotto offerto.

Sei un iscritto OAM?

Affidati a TiPresto per la tua visibilità!

Iscriviti gratis

Versione beta

© 2021 TiPresto.it | Tutti i diritti riservati | TiPresto.it è un servizio offerto da Conclara Srl Startup Innovativa • Via Bruno Buozzi, 9 - 15121 Alessandria • P.IVA 02655200067

Conclara Srl, in qualità di fornitore di servizi informatici, mediante il sito TiPresto.it, offre a consumatori o aziende in cerca di un prodotto di credito (cd Utenti), la possibilità di entrare in contatto con professionisti del credito abilitati ad operare ed iscritti alla piattaforma (cd Operatori). Gli Utenti avranno accesso a diversi moduli per tipologia di servizio, attraverso i quali è possibile inviare (gratuitamente e senza impegno), i propri dati per ricevere informazioni sul prodotto di interesse agli Operatori selezionati. Gli Operatori, riceveranno le informazioni raccolte nei moduli e potranno gestirle per entrare in contatto con gli Utenti fornendo loro consulenze, informazioni relative ai prodotti trattati, ed eventualmente preventivi sotto la propria responsabilità e nel pieno rispetto della normativa, mettendo a disposizione tutta la documentazione precontrattuale e contrattuale per permettere la comprensione e le caratteristiche dei prodotti offerti. Ricordiamo che Conclara Srl non è un intermediario finanziario, un ente erogante o un operatore del credito pertanto non è responsabile dei rapporti che intercorrono tra Utenti ed Operatori.