iscritti OAM
Pubblicato il: 17 marzo, 2023
Tempo di lettura: 2 minuti
245 visualizzazioni
Condividi l'articolo

Nuovi contributi iscritti OAM 2023: incrementi e classi di contribuzione

Il 24 novembre 2022 l’Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi ha annunciato il nuovo aumento dei contributi dovuti dai mediatori creditizi e dagli agenti in attività finanziaria iscritti OAM.

Per il 2023 infatti le somme spettanti subiranno un aumento e i contributi fissi saranno suddivisi in 5 classi. La ripartizione in classi riguarda però solo le somme a carico di società di capitali e professionisti che prestano servizi di pagamento. Cosa cambia? A       quanto ammontano gli incrementi delle somme spettanti? Vediamolo insieme.

Sommario

Sei un iscritto OAM?

Affidati a TiPresto per la tua visibilità!

Iscriviti gratis

Nuovi contributi iscrizione OAM: i costi 2023 per società e professionisti

Alla fine dello scorso anno, l’OAM ha cambiato il sistema di calcolo dei contributi dovuti dagli agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi iscritti OAM. A dispetto di quanto accadeva in passato, le somme da corrispondere entro il 31 marzo 2023, seguono la ratio della contribuzione con applicazione del principio di progressività.

Viene quindi completamente rivista la struttura del contributo fisso a carico sia delle società di capitali che degli agenti che operano come professionisti. In particolare questo contributo viene scaglionato in cinque classi, in funzione del numero di collaboratori e dipendenti su cui può contare il soggetto chiamato al pagamento.

Si registra inoltre un incremento delle somme da corrispondere. Giustificato dall’OAM con la necessità di affrontare spese maggiori rispetto agli anni passati. I costi che avrebbero portato alla maggiorazione delle quote sono da ricondurre ad interventi volti a garantire la trasparenza e l’affidabilità del mercato, nonché all’adeguamento delle strutture e delle procedure informatiche. Sarebbero stati inoltre effettuati investimenti per il miglioramento dei controlli di vigilanza.

Quanto all’incremento delle somme da corrispondere, i contributi per il 2023 aumentano rispetto al 2022 in una misura variabile dal 25% al 500%. La maggiorazione stimata del contributo fisso per le società varia in funzione del numero di collaboratori, come riportato di seguito.

  • Società da 0 a 20 collaboratori: +25%;
  • Società da 21 a 100 collaboratori: +100%;
  • Società da 101 a 300 collaboratori: +200%;
  • Società da 301 a 600 collaboratori: +300%;
  • Società con più di 600 collaboratori: +500%.

Versione beta

© 2021 TiPresto.it | Tutti i diritti riservati | TiPresto.it è un servizio offerto da Conclara Srl Startup Innovativa • Via Bruno Buozzi, 9 - 15121 Alessandria • P.IVA 02655200067

Conclara Srl, in qualità di fornitore di servizi informatici, mediante il sito TiPresto.it, offre a consumatori o aziende in cerca di un prodotto di credito (cd Utenti), la possibilità di entrare in contatto con professionisti del credito abilitati ad operare ed iscritti alla piattaforma (cd Operatori). Gli Utenti avranno accesso a diversi moduli per tipologia di servizio, attraverso i quali è possibile inviare (gratuitamente e senza impegno), i propri dati per ricevere informazioni sul prodotto di interesse agli Operatori selezionati. Gli Operatori, riceveranno le informazioni raccolte nei moduli e potranno gestirle per entrare in contatto con gli Utenti fornendo loro consulenze, informazioni relative ai prodotti trattati, ed eventualmente preventivi sotto la propria responsabilità e nel pieno rispetto della normativa, mettendo a disposizione tutta la documentazione precontrattuale e contrattuale per permettere la comprensione e le caratteristiche dei prodotti offerti. Ricordiamo che Conclara Srl non è un intermediario finanziario, un ente erogante o un operatore del credito pertanto non è responsabile dei rapporti che intercorrono tra Utenti ed Operatori.