cessione del quinto tassi
Pubblicato il: 29 aprile, 2023
Tempo di lettura: 2 minuti
650 visualizzazioni
Condividi l'articolo

Novità cessione del quinto tassi: i valori Inps aggiornati per il secondo trimestre 2023

È ufficiale la variazione dei valori cessione del quinto tassi per il secondo trimestre del 2023. L’Inps ha reso noti nuovi parametri in corso a partire dal primo aprile con il messaggio n. 1312 del 5 aprile 2023. I parametri pubblicati riguardano sia la cessione del quinto dello stipendio che i finanziamenti contratti contro cessione quinto della pensione.

Sommario

Vuoi chiedere una Cessione del Quinto?

Trova un Consulente

Cessioni del quinto di stipendio e pensione: ecco i tassi soglia in vigore da aprile 2023

Quelli comunicati dall’Inps sono i tassi effettivi globali medi (TEGM) stabiliti dal Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro. A doversi attenere a questi parametri sono le banche e gli intermediari finanziari che erogano finanziamenti contro cessione del quinto. Ai suddetti tassi si aggiungono i tassi soglia per i finanziamenti estinguibili con cessione del quinto della pensione erogati in regime di convenzione con l’Inps.

Entrando nel dettaglio, i tassi medi per i finanziamenti su cessione del quinto di pensione e stipendio in vigore dal primo aprile al 30 giugno 2023 sono i seguenti

  • 12,89% per i prestiti fino a 15.000 euro;
  • 8,85% per i finanziamenti oltre 15.000 euro.

Sulla base dei tassi medi, il MEF stabilisce i tassi soglia d’usura per la cessione del quinto. Questi si attestano rispettivamente al 20,11% per i finanziamenti fino 15.000 euro, al 15,06% per quelli superiori.

Ma quali sono i cessione del quinto tassi massimi previsti per i finanziamenti su cessione del quinto della pensione erogati in convenzione? L’Inps ha fissato i TAEG soglia seguendo uno schema per fasce di età, considerando come riferimento gli anni anagrafici del richiedente alla data prevista per la fine del piano di ammortamento.

  • Fino a 59 anni il TAEG massimo è del 9,42% per prestiti fino a 15.000 euro, del 7,32% per finanziamenti oltre questo importo.
  • Da 60 a 64 anni, il TAEG massimo è del 10,22% fino 15.000 euro, del 8,12% per finanziamenti di importo maggiore.
  • Da 65 a 69 anni, il TAEG massimo è del 11,02% per prestiti fino a 15.000 euro, del 8,92% per finanziamenti superiori.
  • Da 70 a 74 anni, i TAEG massimi sono rispettivamente 11,72% e 9,62%.
  • Nella fascia 75-79 anni, i TAEG massimi sono rispettivamente 12,52% e 10,42%.

Oltre i 79 anni, i TAEG massimi corrispondono ai tassi soglia d’usura.

Versione beta

© 2021 TiPresto.it | Tutti i diritti riservati | TiPresto.it è un servizio offerto da Conclara Srl Startup Innovativa • Via Bruno Buozzi, 9 - 15121 Alessandria • P.IVA 02655200067

Conclara Srl, in qualità di fornitore di servizi informatici, mediante il sito TiPresto.it, offre a consumatori o aziende in cerca di un prodotto di credito (cd Utenti), la possibilità di entrare in contatto con professionisti del credito abilitati ad operare ed iscritti alla piattaforma (cd Operatori). Gli Utenti avranno accesso a diversi moduli per tipologia di servizio, attraverso i quali è possibile inviare (gratuitamente e senza impegno), i propri dati per ricevere informazioni sul prodotto di interesse agli Operatori selezionati. Gli Operatori, riceveranno le informazioni raccolte nei moduli e potranno gestirle per entrare in contatto con gli Utenti fornendo loro consulenze, informazioni relative ai prodotti trattati, ed eventualmente preventivi sotto la propria responsabilità e nel pieno rispetto della normativa, mettendo a disposizione tutta la documentazione precontrattuale e contrattuale per permettere la comprensione e le caratteristiche dei prodotti offerti. Ricordiamo che Conclara Srl non è un intermediario finanziario, un ente erogante o un operatore del credito pertanto non è responsabile dei rapporti che intercorrono tra Utenti ed Operatori.