TFS subito: due procedure a confronto per ottenerlo
Articolo a cura di
Foto profilo di Redazione Tipresto
Redazione Tipresto
Pubblicato il: 15/06/2022
Tempo di lettura: 2 minuti
Condividi l'articolo

TFS subito: due procedure a confronto per ottenerlo

Raggiunta la pensione, tutti i dipendenti pubblici a riposo desiderano ricevere il TFS subito, ma i tempi della burocrazia e le difficoltà dell’Inps nella liquidazione rendono particolarmente lungo questo processo. Senza contare che attualmente l’indennità non viene sempre erogata in un’unica soluzione, ma se si superano certe soglie sono previste più tranche.

Ecco perché la maggior parte dei pensionati pubblici e statali sceglie di ricorrere al finanziamento per l’anticipo del TFS. Una soluzione che può essere adottata con due diverse modalità: quella del prestito con tasso agevolato e quella del finanziamento a tasso ordinario. Cosa cambia? Moltissimi aspetti, dall’importo che si può ottenere subito all’interlocutore cui deve rivolgersi il pensionato. Ma vediamo nel dettaglio le differenze.

Sommario

Vuoi chiedere l'Anticipo del TFS?

Trova un Consulente

Anticipo TFS a tasso agevolato e ordinario: quale scegliere per avere l’indennità subito

Il prestito per l’anticipo TFS a tasso agevolato consente l’erogazione di massimo 45.000 euro a condizioni vantaggiose, come stabilito dal relativo Accordo Quadro, che ne regola la concessione. Questo genere di finanziamento può essere sottoscritto solo con gli istituti di credito che hanno aderito alla convenzione. E per le somme eccedenti la soglia dei 45.000 euro il versamento in favore del pensionato avviene secondo le tempistiche dell’Inps. Vale a dire che potrebbero anche volerci più di 24m mesi per ottenere la restante quota di TFS.

Il finanziamento per anticipo sul TFS con tasso ordinario invece non prevede un tasso agevolato, ma un interesse di mercato applicato dalla banca a propria discrezione. Risulta inevitabilmente una soluzione più onerosa, ma non necessariamente svantaggiosa. 

Se infatti da un lato c’è un interesse più alto (almeno in teoria), dall’altro va considerata la possibilità di ottenere l’intero TFS in un’unica soluzione. Sì, perché a differenza di quanto accade con il finanziamento in convenzione, quello a tasso ordinario non è sottoposto ad alcun vincolo di importo. Quindi è possibile ottenere in tempi brevi tutte le somme spettanti a titolo di TFS/TFR.

Quanto alle tempistiche, essendo erogato in convenzione, l’anticipo TFS statali a tasso agevolato ha procedure più lunghe, poiché richiede diversi passaggi tra ente erogatore dell’indennità e banca. Solitamente quindi chi ha necessità di un’iniezione di liquidità ed è in attesa del TFS sceglie questa soluzione. Ma per chi non ha bisogno di ottenere il TFS subito è preferibile valutare con attenzione pro e contro.

Come avere la certezza di compiere la scelta giusta? L’ideale è ricorrere alla consulenza di un esperto del credito per discutere come avere il TFS subito e quali sono le opzioni più indicate per il proprio profilo. Solo un professionista del credito ha le competenze per fornire una consulenza ad hoc. 

Risparmia tempo!

Cerca un esperto di Anticipo TFS!

Trova un Consulente

Versione beta

© 2021 TiPresto.it | Tutti i diritti riservati | TiPresto.it è un servizio offerto da Conclara Srl Startup Innovativa • Via Bruno Buozzi, 9 - 15121 Alessandria • P.IVA 02655200067

Conclara Srl, in qualità di fornitore di servizi informatici, mediante il sito TiPresto.it, offre a consumatori o aziende in cerca di un prodotto di credito (cd Utenti), la possibilità di entrare in contatto con professionisti del credito abilitati ad operare ed iscritti alla piattaforma (cd Oeratori). Gli Utenti avranno accesso a diversi moduli per tipologia di servizio, attraverso i quali è possibile inviare (gratuitamente e senza impegno), i propri dati per ricevere informazioni sul prodotto di interesse agli Operatori selezionati. Gli Operatori, riceveranno le informazioni raccolte nei moduli e potranno gestirle per entrare in contatto con gli Utenti fornendo loro consulenze, informazioni relative ai prodotti trattati, ed eventualmente preventivi sotto la propria responsabilità e nel pieno rispetto della normativa, mettendo a disposizione tutta la documentazione precontrattuale e contrattuale per permettere la comprensione e le caratteristiche dei prodotti offerti. Ricordiamo che Conclara Srl non è un intermediario finanziario, un ente erogante o un operatore del credito pertanto non è responsabile dei rapporti che intercorrono tra Utenti ed Operatori.